Servizi

Servizi

come aiutiamo i nostri pazienti

img

Un cane con i bambini/ragazzi

La ricerca psicologica ha messo in evidenza come la relazione tra bambini ed animali, produca benefici nella varie fasi dello sviluppo: coloro che possono avere contatti con animali domestici, acquisiscono la capacità del prendersi cura, del rispetto verso il prossimo e delle diversità. Dal rapporto con il cane vi è la possibilità di aumentare l’autostima, sperimentando piccoli livelli di responsabilità limitata nel tempo, come: spazzolarlo, portarlo in giro con il guinzaglio, dargli da bare, da mangiare che può divenire un processo in grado di rinforzare l’Io e facilitare la maturazione del soggetto. In questo modo il bambino può acquisire un’autoconsapevolezza che potrà poi generalizzare anche ad altre persone, ambiti e contesti della propria vita:

Gli obiettivi dei progetti di Pet Therapy sono i seguenti:

  • aumento dell’autostima
  • miglioramento della comunicazione con l’esterno
  • diminuzione della diffidenza verso le diversità aumentandone il rispetto
  • acquisizione del senso del limite e delle proprie azioni
  • favorire la capacità di concentrazione ed attenzione attraverso la cura e le attività con il cane

Un cane con i diversamente abili

Una delle caratteristiche delle disabilità è la difficoltà a stabilire comunicazione, causando in tal modo un isolamento ed un generale impoverimento delle relazioni. I limiti legati alle patologie fisiche e/o psichiche riducono gli spazi in cui la persona disabile può agire significativamente attraverso le proprie autonomie; senza queste possibilità, disinveste sulle cose, i legami e le attività e rischia di chiudersi in sé stessa. La Pet Therapy in questo contesto, si propone di attuare un intervento mirato all’attivazione di una pluralità di funzioni quali: linguaggio, motricità, memoria e stati comportamentali ed emotivi. Attraverso il cane è possibile creare un ambiente disteso e rassicurante, favorendo la relazione e migliorando lo stato emotivo.

Gli obiettivi dei progetti di Pet Therapy sono i seguenti:

  • miglioramento della percezione di sé e lo sviluppo di un senso di cura
  • controllo delle emozioni
  • sviluppo delle capacità comunicativo-espressive
  • osservazione e rispetto delle regole sociali e dei tempi
  • miglioramento delle attività motorie

Un cane con i nonni

Gli anziani che risiedono in una residenza sanitaria assistenziale, presentano una situazione particolarmente compromessa, in quanto spesso hanno difficoltà relazionali, psicologiche, emozionali e/o fisiche che derivano dalle disabilità e/o patologie di cui sono affetti. Talvolta risentono del distacco dai familiari dalla propria casa in cui hanno vissuto la maggior parte della loro vita e che li porta a sentirsi soli ed abbandonati. Per questo motivo si chiudono in sé stessi, divengono passivi, apatici e privi di motivazione, evitano il dialogo con gli altri e provano sentimenti di inutilità e inattività. La Pet Therapy ha la capacità di spezzare la routine quotidiana attraverso la comunicazione uomo-animale, allontana i pensieri negativi poiché la semplicità del linguaggio, con la sua cadenza e le sue ripetizioni produce un effetto rassicurante; inoltre può facilitare e stimolare il mantenimento delle autonomie motorie residue.

Gli obiettivi dei progetti di Pet Therapy sono i seguenti:

  • riduzione dell’ansia e dell’agitazione
  • stimolazione dei processi cognitivi
  • miglioramento dell’autostima e dell’umore
  • potenziamento delle abilità comunicative
  • miglioramento delle relazioni interpersonali
  • stimolazione delle attività motorie
img
5

Amici a 4 zampe

img
10

Coadiutori (medici)

img
8000

Trattamenti/anno

Cosa dicono i nostri clienti

Copyright © ASD IO TE E LA ZAMPA • P.Iva 04361250238 • Privacy PolicyCookie Policy

Powered by Aura Consulting S.r.l.s. - ©
Sede Legale: via Albert Bruce Sabin, 1 Misterbianco 95045 (CT)
P.IVA 05256520874
Sito mobile